Destinazione 18: Varsavia (Polonia)

 

A cura di Emanuele

 

Varsavia, capitale della Polonia, è senza dubbio la città più importante dell’intero Paese. Con i suoi 1.720.398 abitanti per una superficie di 518 km quadrati, è il centro culturale e scientifico, nonché politico-economico della Polonia.

Si calcola che nella vivissima città della Polonia centro-orientale studino 200.000 studenti provenienti da tutto il mondo.

Perché partire per Varsavia?

Qui quando dicono di voler investire sui giovani, lo fanno sul serio. Il corpo docente dell’Università è davveromolto giovane e molto vicino agli studenti. Tra professori e ragazzi si instaura un rapporto veramente forte, che si evince da fatti come una semplice mail di auguri per le festività natalizie, o dalla piena disponibilità per sostenere gli esami, del tipo “quando si sente preparato, mi mandi una mail e facciamo l’esame in dipartimento”.

La carta studenti funge praticamente da carta prepagata: la ricarichi, ci fai l’abbonamento per i mezzi e spese varie. Inoltre esibendo la tessera universitaria è possibile usufruire di sconti in una varietà e quantità di esercizi commerciali davvero niente male.

I mezzi di trasporto funzionano benissimo e sono attivi tutto il giorno. La città è sorvegliatissima, con numerosi agenti della polizia a garantirne la sicurezza.

Il costo della vita è più basso rispetto a quello della nostra Napoli.

Quanto alla vita notturna è possibile uscire tutte le sere perchè c’è sempre qualche discoteca o locale aperto; alcuni bar sono aperti 24h così come anche i fast-food.

Altro aspetto positivo di Varsavia è la sua posizione centrale: con 10€ o poco più è possibile prendere un volo andata/ritorno per Stoccolma o qualunque altro Stato che affaccia sul baltico, garantendo allo studente Erasmus la possibilità di viaggiare e visitare un’alta varietà di località.

Perché non partire per Varsavia?

Prima difficoltà alla quale dovrete prepararvi per affrontare un Erasmus a Varsavia è il clima molto più rigido: dimenticate le belle soleggiate di Mergellina, ma questo forse è anche scontato dirlo.

Altro punto negativo è quello della fiscalità negli esami scritti, anche se ormai l’orientamento sta diventando lo stesso in tutti i paesi Erasmus: non si fanno regali, ma con il minimo sforza, l’esame si supera senza problemi.

Inoltre, gli Erasmus parlano in inglese, per questo alla fine quasi nessuno torna a casa padroneggiando il polacco, che comunque è una lingua che si parla praticamente solo in Polonia. Niente “terza lingua” quindi.

Un ulteriore aspetto negativo potrebbe essere rappresentato dall’eccessivo controllo, sia per le strade che nei locali: non sono rare le volte nelle quali i Body-guard di una discoteca potrebbero lasciarvi fuori dal locale perché semplicemente non gli ispirate simpatia, ma niente di irrimediabile: i locali abbondano davvero e facilmente troverete il modo di animare le vostre serate.

Come arrivo a Varsavia?

Varsavia è servita da ben 2 aeroporti, e da Roma è possibile trovare voli solo andata anche a meno di 20€. I mezzi di trasporto sono ottimi e non sarà un problema raggiungere dagli aeroporti il centro della città.

Altre informazioni.


Il clima varia da una massima di 18° di Luglio ad una minima di -3.3° di Gennaio.
L’università di Varsavia conta 20 Facoltà, ma se teniamo conto anche dei diversi centri e istituti di formazioni il numero sale a 52.

Alcune curiosità: Varsavia produce oltre il 4,1% del PIL Polacco. Nel 2005 il PIL pro capite era di circa23.000 Euro, mentre la disoccupazione era addirittura pari al 6,5%: probabilmente se ti ci affezioni troppo, a Varsavia, rischi di volerci restare per tutta la vita.

Scrivi commento

Commenti: 0

PAGINA ITALIANA

ENGLISH PAGE:

Follow our guide-lines and you won't get lost in the beginning of your experience

Get a flat in the city-center at local prices

Info about parties,

activities and pictures

The craziest party of the year
The craziest party of the year
Teatro Massimo
Teatro Massimo

Beautiful pictures and info about the city

Info about the most known clubs of the city-center

Cannoli
Cannoli

Discover some tasty specialties from our region

Videos of the past years by other International students

Videos of some typical Sicilian song

EXTERNAL LINKS:

OUR FRIENDS: