mer

13

apr

2011

L'ERASMUS AUMENTA LE POSSIBILITA' LAVORATIVE ALL'ESTERO

 

 

A cura di Davide Rivituso

Lo studio si basa sui dati relativi agli studenti universitari tedeschi, compresi tra il 1989 e il 2005. La spiegazione del fenomeno è semplice: andando a studiare per un periodo all’estero si creano dei legami con un altro Paese, per esempio molti studenti cercano un lavoro all’estero semplicemente per ricongiungersi con la fidanzata o il fidanzato conosciuto nel periodo universitario. E naturalmente gli studenti che hanno studiato fuori hanno più chance di chi non lo ha fatto, perché conoscono bene almeno una lingua straniera.

Ecco perché molti Paesi investono nei programmi di studio, cercando di attirare il più possibile studenti stranieri. “Numerosi Paesi, tra i quali gli Stati Uniti, il Giappone e il Regno Unito, cercano di attrarre lavoratori altamente qualificati attraverso politiche di mobilità degli studenti”, scrivono e i due ricercatori.

L’Erasmus è stato introdotto nel 1987: da allora, hanno partecipato al programma oltre due milioni di studenti. Gli studenti delle università che hanno attivato l’Erasmus hanno il 2,5% di probabilità in più di studiare all’estero.

 

Scrivi commento

Commenti: 0

PAGINA ITALIANA

ENGLISH PAGE:

Follow our guide-lines and you won't get lost in the beginning of your experience

Get a flat in the city-center at local prices

Info about parties,

activities and pictures

The craziest party of the year
The craziest party of the year
Teatro Massimo
Teatro Massimo

Beautiful pictures and info about the city

Info about the most known clubs of the city-center

Cannoli
Cannoli

Discover some tasty specialties from our region

Videos of the past years by other International students

Videos of some typical Sicilian song

EXTERNAL LINKS:

OUR FRIENDS: